Diocesi: Bologna, definite le celebrazioni conclusive del X Congresso eucaristico. In programma le visite del Papa e del patriarca Bartolomeo

Si svolgeranno dal 14 settembre all’8 ottobre, a Bologna, le celebrazioni conclusive del X Congresso eucaristico diocesano. Le iniziative in programma, si legge in una nota, saranno “il segno della volontà di stringere le fila del percorso congressuale della Chiesa di Bologna 2017 alla scuola dell’Eucaristia e dentro ad una grande apertura ecclesiale, ecumenica, al territorio”. Si partirà con la visita di Bartolomeo, patriarca ecumenico di Costantinopoli, che sarà a Bologna dal 13 al 15 settembre dove incontrerà i preti durante la tre giorni del clero e celebrerà una divina liturgia in cattedrale, il 14 settembre. Domenica 1° ottobre, invece, Bologna accoglierà Papa Francesco e con lui celebrerà la prima giornata della Parola, da lui stesso sollecitata. La serata del 25 settembre sarà dedicata al rapporto della Chiesa con le situazioni di fragilità e povertà. Prima di cena, a Villa Pallavicini, la Caritas diocesana presenterà il profilo caritativo della Chiesa di Bologna. Per le 20.30, invece, è in programma l’incontro con il card. Luis Antonio Gokim Tagle, arcivescovo di Manila e presidente di Caritas internazionale. Si concluderà con il “mandato” agli operatori delle Caritas delle comunità parrocchiali. Nella serata di venerdì 29 settembre si terrà la Festa dei giovani che si aprirà con la celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo Zuppi in cattedrale e si chiuderà con il concerto-testimonianza dei Reale, rock band di Christian music italiana. Il 4 ottobre, solennità di san Petronio, mons. Zuppi consegnerà alla diocesi le “linee pastorali” che orienteranno il cammino dei prossimi anni della Chiesa bolognese. Il 7 ottobre si svolgerà invece la “Notte bianca: arte e fede” con la proposta di due itinerari “eucaristici” per le chiese di Bologna. Alcune celebrazioni si terranno a livello parrocchiale: il 17 settembre “A Messa ci si accoglie”, il 21 “A Messa si chiede perdono”, il 28 “A Messa si ascolta la Parola” e l’8 ottobre “A Messa si riceve il mandato della missione”. In questa ultima giornata le comunità parrocchiali riceveranno le linee pastorali dell’arcivescovo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy