Chiesa di Papa Francesco: Dell’Olio (Pro Civitate Christiana), la “svolta” di Bergoglio non è “un’operazione di make up”

“La Pro Civitate Christiana sin dalla sua nascita si distingue per questa capacità di ascolto dei tempi, cercando di rintracciare in essi la filigrana del Vangelo sine glossa di Gesù di Nazareth o per renderla visibile”. Lo ha detto Tonio dell’Olio, presidente della Pro Civitate Christiana, aprendo ieri pomeriggio, presso la Cittadella di Assisi, il 75° corso di studi cristiani, organizzato dalla Pro Civitate Christiana (Pcc), intitolato “Diamo futuro alla svolta profetica di Francesco”, con l’intento di elaborare riflessioni e proposte provenienti da molteplici espressioni della Chiesa e della società italiana, per tradurre in scelte concrete e durature la ricchezza e la profondità dell’insegnamento di Francesco. Guardando al magistero di Francesco, Dell’Olio ha auspicato che questo stile ecclesiale si possa radicare evangelicamente sino a divenire espressione di ogni comunità e contagiare ogni settore dell’umano, del sociale, dell’economico e del politico. “Ciò abbiamo inteso proporre con il tema di quest’anno”, ha aggiunto il presidente della Pcc: “E non più con un corso che provoca riflessioni e considerazioni ma piuttosto con un ‘per-corso’, un cantiere”. “Siamo più che consapevoli – ha concluso Dell’Olio – che per dare futuro alla svolta profetica di Francesco una mera operazione di make up non è sufficiente e rischia di suonare come approssimazione offensiva, piuttosto è indispensabile il lavoro paziente del contadino che ha bisogno di dissodare il terreno, di seminare, di invocare la pioggia, di concimare… La Chiesa in uscita per essere incarnata, vissuta e proposta, ha bisogno di un autentico processo di conversione che riguarda tutti, pastori e fedeli”. ​Anche il vescovo di Assisi- Nocera Umbra-Gualdo Tadino, mons. Domenico Sorrentino, intervenuto per portare i saluti della diocesi, guardando all’esempio di Francesco, ha ricordato che​ “solo una Chiesa che si spoglia può essere capace di futuro”.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy