Terremoto a Ischia: la Caritas diocesana subito attiva per questioni legate agli alloggi e raccogliere e consegnare generi alimentari

La Caritas diocesana di Ischia, a seguito del terremoto che il 21 agosto scorso ha colpito l’Isola, si è immediatamente attivata con punti d’intervento e di raccolta, per rispondere prontamente alle emergenze post sisma. Per la Segreteria Caritas, si può contattare Luisa Pilato (cellulare 393 9776674); per offrire disponibilità abitative e richiedere accoglienza Teresa Di Costanzo (cellulare 377 4246426); per ricevere e consegnare generi alimentari Mario Di Sapia (cellulare 393 4421870). Luoghi di raccolta sono a Ischia il Centro Papa Francesco; a Casamicciola la parrocchia Sant’Antonio di Padova (località Perrone), a Panza la parrocchia San Leonardo abate. Per ricevere e consegnare altri beni prima necessità (coperte, culle, passeggini, abbigliamento) il luogo di raccolta è la parrocchia di Sant’Antonio a Casamicciola.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy