Sinodo valdese: p. Heikki Huttunen (Kek), “i valori originali del cosiddetto progetto europeo sono ancora rilevanti nella Ue?”

“Dobbiamo chiederci se i valori originali del cosiddetto progetto europeo siano ancora rilevanti e se saremo in grado di superare le nuove linee divisorie e i muri che vediamo all’interno dell’Unione europea e nella sue vicinanze”. Preoccupazione per il progetto di integrazione europea, visibilmente in fase di stallo, è stata espressa oggi dal segretario generale della Conferenza delle chiese europee (Kek), padre Heikki Huttunen, nel suo saluto questa mattina al Sinodo delle chiese metodiste e valdesi riunito a Torre Pellice fino al 25 agosto. Il rappresentante ortodosso finlandese ha parlato di un’Unione europea divisa, “tra l’Europa meridionale e settentrionale, orientale e occidentale, tra quelli che desiderano aderire all’Unione e quelli che invece anelano ad uscire”. E ha aggiunto: “L’Unione europea è riuscita a mantenere la pace al suo interno ma nei suoi dintorni – nella ex Iugoslavia, in Ucraina, in Libia, in Siria e in Iraq –si è dimostrata incapace di costruire la pace”. Di fronte a un quadro simile, il segretario generale della Kek ha posto un interrogativo alle Chiese: “Qual è la nostra visione sulla posizione dell’Europa in contesto globale?”. Qual è la posizione delle Chiese cristiane in Europa di fronte “alla crescente disuguaglianza nell’umanità e davanti ai disastri ambientali”? E ha concluso: “Abbiamo bisogno gli uni degli altri – protestanti, cattolici, ortodossi -, cosicché saremo in grado di formare una rilevante testimonianza in questo nostro contesto”. La Conferenza delle Chiese d’Europa è un organismo ecumenico che dal Portogallo all’Estonia, dalla Norvegia alla Grecia raccoglie le Chiese evangeliche, anglicane, ortodosse e vetero cattoliche del Continente. Al Sinodo valdese, padre Huttunen ha anticipato che il tema della prossima Assemblea generale della Kek sarà: “Voi siete i miei testimoni”. L’Assemblea si terrà a Novi Sad (Serbia) a giugno del 2018 e avrà come filo rosso tre parole chiave della Bibbia: testimonianza, giustizia, ospitalità.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo