Sgombero rifugiati a Roma: don Zerai, “polizia si appresta a usare la forza”. Appello al ministro Minniti

I rifugiati eritrei ed etiopi, sgomberati giorni fa a Roma dal palazzo di via Curtatone, “ora stanno subendo lo sgombero anche dalla piazza adiacente allo stabile. La polizia si appresta a usare la forza contro persone che lo Stato italiano si è impegnato a proteggere e garantire asilo. Sono state messe per strada ma non sanno dove andare”.  Ne dà notizia don Mussie Zerai, presidente dell’Agenzia Habeshia, che lancia un appello urgente al ministro dell’interno Marco Minniti “per far cessare ogni uso della forza, e garantire a queste persone una sistemazione dignitosa”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo