Terremoto: Ceriscioli, presto altre casette ad Arquata del Tronto

(DIRE-SIR) Arquata del Tronto – “Presto un altro blocco di casette per Arquata. Nel frattempo già rimosse 53mila tonnellate di macerie”. Lo ha detto oggi il governatore delle Marche, Luca Ceriscioli, in occasione della visita del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ad Arquata. “Il desiderio del presidente era quello di incontrare le persone che sono tornate nelle casette a Pescara del Tronto – dice Ceriscioli -. Tornare nei luoghi del sisma per confermare ogni volta l’impegno costante dello Stato e la vicinanza nei confronti della popolazione: un impegno che ha mantenuto più volte e una vicinanza non solo formale e simbolica ma anche sostanziale”. Ceriscioli ha poi ricordato che in un anno nelle Marche sono arrivate risorse per un miliardo di euro. Risorse da spendere per rilanciare il territorio. “È chiaro che qui i problemi sono enormi e la presenza dello Stato e essenziale per poter affrontare una situazione cosi difficile – continua Ceriscioli -. Solo ad Arquata del Tronto sono state rimosse 53mila tonnellate di macerie. Presto comunque consegneremo un altro blocco di casette per Arquata”. (www.dire.it)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy