Diocesi: San Marco Argentano-Scalea, da settembre la statua della Madonna di Fatima pellegrina nelle parrocchie

A partire dall’8 settembre, festa della Natività di Maria, e fino all’8 dicembre, solennità dell’Immacolata Concezione, sacerdoti, religiosi e fedeli laici della diocesi di San Marco Argentano-Scalea “offrano alla Santa Vergine il tributo della preghiera, della penitenza e della carità insieme con la solenne consacrazione al suo Cuore immacolato”. È quanto ha disposto il vescovo di San Marco Argentano-Scalea, mons. Leonardo Bonanno, in un messaggio alla diocesi in occasione del centenario delle apparizioni della Madonna a Fatima. “Dovranno essere – spiega il vescovo – momenti di intensa vita spirituale e mariana, che non esclude la solenne accoglienza da parte del nostro popolo, secondo le sue migliori tradizioni religiose”. Per l’occasione la statua del Cuore immacolato di Maria, che proviene da Fatima, “visiterà le nostre popolazioni: non si dovrà chiedere alcun contributo in denaro perché le spese occorrenti penserà l’ufficio diocesano pellegrinaggio”. Una commissione composta dai rettori dei santuari diocesani e da sacerdoti predisporrà un calendario per l’itinerario mariano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy