Salvador: centenario della nascita di mons. Romero. Inizia oggi un pellegrinaggio a piedi di tre giorni

Giungono al momento culminante nel Salvador le iniziative promosse per celebrare il centenario della nascita del beato vescovo martire Oscar Arnulfo Romero, che sarà festeggiato il 15 agosto. Inizia oggi, venerdì 11 agosto, di buon’ora (alle 5 del mattino), l’iniziativa “In cammino con Romero”, un pellegrinaggio a piedi che si protrarrà fino a domenica, portando i partecipanti dal luogo del martirio (la cattedrale di San Salvador) al luogo natale di mons. Romero (Ciudad Barrios). Il primo atto del pellegrinaggio, che avrà come slogan “Camminando fino alla culla del profeta”, sarà una celebrazione eucaristica in cattedrale presieduta dall’arcivescovo di San Salvador, mons. José Luis Escobar Alas. Le soste serali del pellegrinaggio saranno a San Vicente e Chapeltique.
In tutto, il pellegrinaggio sarà di 157 chilometri: 98 saranno percorsi a piedi dai partecipanti, gli altri in bus. Tra gli iscritti anche il neocardinale José Gregorio Rosa Chávez, vescovo ausiliare di San Salvador e già segretario di mons. Romero. Durante le pause del pellegrinaggio saranno organizzati nelle varie località dei brevi momenti di preghiera.
Dopo il pellegrinaggio, tre messe solenni saranno celebrate il 12 agosto alle ore 10 a Santa Ana, il 13 agosto alle 10 a Ciudad Barrios e, infine, il 15 agosto nella cattedrale di San Salvador. La celebrazione per li centenario della nascita di mons. Romero sarà presieduta dall’inviato del Papa, il cardinale Ricardo Ezzati, arcivescovo di Santiago del Cile.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy