Libera: a Foggia il 21 marzo 2018 per la XXIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Si svolgerà a Foggia il 21 marzo 2018 la XXIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera. La Giornata della memoria e dell’impegno, il 21 marzo, primo giorno di primavera, ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime l’impegno nella lotta alla criminalità organizzata. Libera, riferisce una nota, “ha scelto Foggia come piazza principale per stare vicino a chi – in Puglia, come in altre Regioni – non si rassegna alla violenza mafiosa, alla corruzione e agli abusi di potere. Per valorizzare l’opera di tante realtà, laiche e cattoliche, istituzionali e associative, impegnate in quella terra difficile ma generosa per il bene comune, per la dignità e la libertà delle persone. Per denunciare la mafia foggiana e le forme di silenzio e complicità che la favoriscono. A sottolineare – non solo simbolicamente – che per contrastare le mafie e la corruzione occorre sì il grande impegno delle forze di polizia e di molti magistrati, ma prima ancora occorre diventare una comunità solidale e corresponsabile, che faccia del ‘noi’ non solo una parola, ma un crocevia di bisogni, desideri e speranze”. Da settembre, informa Libera, “inizierà un percorso verso il 21 marzo per trarre i massimi risultati in termini di consapevolezza in Capitanata e fuori. Con l’aiuto di magistrati, rappresentanti delle forze dell’ordine, del mondo del giornalismo, con il coinvolgimento di scuole e università rifletteremo su ciò che sta accadendo, che affari stanno facendo ora i clan e perché sono in guerra tra di loro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy