Turismo: Cei-Conferenza Regioni e Province di Trento e Bolzano, protocollo d’intesa per valorizzazione del patrimonio ecclesiastico

Per “la valorizzazione e il godimento anche ai fini turistici dei beni e del patrimonio culturale, storico e artistico ecclesiastico” la Conferenza episcopale italiana e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la costituzione di un tavolo stabile tra i rispettivi rappresentanti e, in sede locale, di forme di collaborazione. Le parti intendono “massimizzare le sinergie e la collaborazione” a livello nazionale e regionale “attraverso la definizione di politiche e iniziative concrete finalizzate alla conoscenza e valorizzazione del patrimonio ecclesiastico e allo sviluppo del turismo religioso, nel pieno rispetto della tutela del patrimonio e delle esigenze proprie dei luoghi oggetto di culto e dei riti sacri ivi compiuti, delle feste e delle tradizioni religiose”. In particolare, il tavolo permanente è finalizzato a: garantire la definizione delle modalità più consone alla conoscenza, fruizione e valorizzazione dei beni ecclesiastici e del patrimonio religioso materiale e immateriale; prendere in considerazione le problematiche comuni; agevolare l’accessibilità per tutti; promuovere la conoscenza delle diversità dei luoghi e delle comunità tipiche di ciascun territorio; facilitare la diffusione dell’informazione; prestare attenzione allo sviluppo del turismo sostenibile e di qualità; realizzare studi e analisi sull’evoluzione della domanda e dell’offerta; prevedere modalità di formazione e aggiornamento delle guide turistiche e degli operatori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy