Riviste: “Scarp de’ tenis”, viaggio in centro Italia. “Più forti del terremoto”. Parlano mons. Pompili ed Errani

Viaggio di Scarp de’ tenis a un anno dal sisma che ha colpito l’Italia centrale “tra la burocrazia che frena e gli interventi Caritas a sostegno della popolazione e delle piccole imprese”. La rivista di strada promossa da Caritas Ambrosiana e Caritas Italiana, nel numero che sarà in distribuzione da domenica prossima, titola “Più forti del terremoto” e compie un viaggio tra chi resiste. “In centro Italia, nonostante i ritardi nella ricostruzione dovuti alla burocrazia, le persone tengono duro. Anche grazie agli aiuti che Caritas Italiana ha raccolto e subito attivato. Non solo per la ricostruzione ma anche per sostenere attività economiche”. Monsignor Pompili, vescovo di Rieti, dichiara alla rivista: “Non lasciateci soli. La nostra gente si merita un futuro”. E il commissario Errani: “Al centro dei nostri interessi ci sono famiglie e persone”. Un altro servizio, “Fatto in carcere”, racconta del “lavoro che funziona” dietro le sbarre; in Italia ci sono buoni esempi, “ma le aziende italiane continuano a tenersi lontane”. Segue un’intervista con il cantautore Roberto Vecchioni, il quale affronta il tema degli affetti, della famiglia, della scuola.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy