Charlie Gard: lunedì e martedì la riunione interdisciplinare al Great Ormond Street Hospital per esaminare il caso. La Corte tornerà a riunirsi il 24 e il 25 luglio per decidere

Si svolgerà lunedì e martedì prossimi (17-18 luglio) presso il Great Ormond Street Hospital una riunione interdisciplinare per esaminare il caso di Charlie Gard alla luce delle nuove acquisizioni relative alla terapia nucleosidica e le sue applicazioni su pazienti affetti da patologia miticondriale, come quella di Charlie. Alla riunione parteciperanno i medici che hanno seguito Charlie fino ad ora, il dottor Michio Hirano direttore medico del laboratorio di neurogenetica molecorare e delle malattie metaboliche e mitocondriali presso il Dipartimento di neurologia della Columbia University Medical Center, che i genitori di Charlie hanno consultato, e altri specialisti che le parti indicheranno. A presiedere la riunione sarà un medico “indipendente” esperto in etica clinica. Alla madre di Charlie, Connie Yates, è stato accordato il permesso di assistere alla riunione, ma potrà intervenire solo e quando il medico che presiederà il consulto le darà il permesso. Questo è stato concordato oggi tra gli avvocati delle parti, durante la seduta della Corte di Londra, presieduta dal giudice Nicholas Francis, alla presenza dei genitori. La Corte tornerà a riunirsi sul caso Charlie Gard il 24 e 25 luglio e prenderà una decisione sul destino di Charlie sulla base di quanto emergerà dall’incontro tra i medici.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy