Industria: Coldiretti, produzione trainata dall’agroalimentare, in aumento del 4% sul 2016

“La produzione dell’industria agroalimentare lievita ad un tasso di oltre il 49% in più di quella media industriale, con un aumento pari al 4% a maggio rispetto allo stesso mese dello scorso anno”. Lo afferma Coldiretti in riferimento ai dati diffusi oggi dall’Istat sulla produzione industriale a maggio, mese nel quale l’indice destagionalizzato della produzione industriale registra un incremento dello 0,7% rispetto ad aprile, mentre è aumentato in termini tendenziali del 2,8% su base annua. “L’alimentare – sottolinea la Coldiretti – è uno speciale indicatore dello stato dell’economia nazionale poiché si tratta della principale voce del budget delle famiglie dopo l’abitazione, con un importo complessivo di 215 miliardi”. “Ora è importante – conclude la Coldiretti – che i segnali di ripresa si trasferiscano dall’industria alle campagne dove per molte referenze si registrano prezzi all’origine inferiori ai costi di produzione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy