Disuguaglianze: Pax Christi, nel fine settimana a Tavarnuzze seminario su “Violenza e nonviolenza nella globalizzazione”

Sarà dedicato a “Violenza e nonviolenza nella globalizzazione” il seminario che si terrà nel fine settimana presso la Casa per la pace di Pax Christi Italia, a Tavarnuzze (Fi). L’iniziativa, promossa dal Centro studi economico-sociali per la pace (Csesp), prenderà il via alle 9.30 di sabato 10 giugno con i saluti di monsignor Luigi Bettazzi, presidente del Csesp, a cui seguirà l’introduzione di Giancarla Codrignani. Sarà poi la volta degli interventi dell’economista Stefano Zamagni su “Globalizzazione ed economia nonviolenta: utopia o realismo?” e, nel pomeriggio, di Francesco Petrelli, dell’ong Oxfam, che parlerà di “Agenda 2030. Gli obiettivi di sviluppo sostenibili”. Verrà poi proiettato il docu-film “Nella stessa barca”, del regista Rudy Gnutti, “sulla necessità – si legge in una nota – di nuovi modelli di distribuzione della ricchezza e sui grandi temi del nostro tempo”. La mattinata di domenica 11 giugno, coordinata da Rosa Siciliano, direttrice di “Mosaico di pace”, si aprirà con la riflessione di Sergio Paronetto su “La nonviolenza: stile per una vita politica di pace (Papa Francesco)” a cui seguirà quello del geografo e giornalista Manlio Dinucci dedicato a “Violenza e nonviolenza negli scenari geo-politici della globalizzazione: attualità e prospettive”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy