Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Australia, Isis rivendica attacco a Melbourne. Riina, “malato, ha diritto a una morte dignitosa”. Torino, Minniti, “stop eventi senza massima sicurezza”

Australia: Isis rivendica attacco a Melbourne. Killer uccide un uomo e ferisce 3 agenti

L’Isis ha rivendicato l’attacco di oggi a Melbourne nel quale è stato ucciso un uomo e tre agenti sono rimasti feriti. Amaq, l’agenzia dei jihadisti, conferma infatti che il killer “è uno dei nostri soldati”. Il killer, rimasto ucciso nella sparatoria con la polizia, avrebbe chiamato un canale locale mentre teneva in ostaggio una donna in un appartamento nel distretto di Brighton, affermando di agire “in nome di al Qaida e dell’Isis”. L’altro ucciso è un dipendente della struttura.

Cassazione: Riina, “malato, ha diritto ad una morte dignitosa”. Si valuta richiesta di scarcerazione

Il “diritto a morire dignitosamente” va assicurato ad ogni detenuto. Tanto più che fermo restando lo “spessore criminale” va verificato se Totò Riina possa ancora considerarsi pericoloso vista l’età avanzata e le gravi condizioni di salute. La Cassazione apre così al differimento della pena per il capo di Cosa Nostra, ormai ottantaseienne e con diverse gravi patologie. Sulla base di queste indicazioni, il Tribunale di sorveglianza di Bologna dovrà decidere sulla richiesta del difensore del boss, finora sempre respinta. La decisione suscita però reazioni indignate: da Rita Dalla Chiesa a Sonia Alfano, dal figlio di Pio La Torre ai parenti delle vittime dell’attentato di via dei Georgofili. Anche don Ciotti chiede di pensare alle vittime.

Torino: ministro Minniti, “stop ad eventi senza massima sicurezza”

È stato aperto per lesioni plurime “anche gravissime” un procedimento penale, in procura a Torino, su quanto avvenuto sabato sera in piazza San Carlo. L’iniziativa fa seguito a un’informativa della Digos. Il fascicolo è a carico di ignoti. Intanto il ministro dell’Interno, Marco Minniti, sta pensando a uno stop degli eventi che non diano assicurazione di massima sicurezza. “Di fronte ai feriti di Torino e a chi è ancora in ospedale, l’impegno che dobbiamo prendere tutti è che le istituzioni devono coralmente creare le condizioni perché certi fatti non succedano più”. “Se l’evento non garantisce il livello massimo di sicurezza è chiaro che non può farsi. Il nostro obiettivo è permettere tutti i 1.700 eventi in programma per l’estate in un contesto di tranquillità”. È stato poi completamente scagionato il giovane a torso nudo con lo zainetto sulle spalle: ascoltato dagli investigatori, si è appurato che voleva tranquillizzare la folla. Infine non è più in coma farmacologico Kelvin, il bimbo di 7 anni ricoverato all’ospedale Regina Margherita per le ferite riportate in piazza San Carlo. Comincia a respirare da solo ma la prognosi resta riservata.

Londra: veglia in memoria delle vittime. Ripresa campagna elettorale. Scontro sui tagli alla polizia

Sono stati diffusi i nomi di due dei tre terroristi dell’attacco di sabato a Londra: Khuram Butt e Rachid Redouane, entrambi di Barking. Il primo, 27 anni, era considerato il capo della cellula che ha sferrato l’attacco ed è l’uomo che compare nel documentario di Channel 4 sull’integralismo islamico nel Regno Unito mentre srotola una bandiera dell’Isis a Regent’s Park. Su invito del sindaco di Londra, Sadiq Khan si è svolta ieri sera una veglia in memoria delle vittime a Pottery Fields Park, non lontano dal luogo della strage. “Come sindaco di Londra voglio inviare un chiaro messaggio ai malvagi estremisti che commettono questi crimini terribili: noi vi sconfiggeremo, voi non vincerete. E come musulmano britannico orgoglioso e patriottico io dico: non commettete questi orribili atti in mio nome”. Intanto è ripresa la campagna elettorale con la pubblicazione di sondaggi e dichiarazioni al vetriolo da una parte e dall’altra. Lo scontro ora è sui tagli alla polizia portati avanti da Theresa May, prima come ministro degli Interni e poi come premier. Il leader laburista Jeremy Corbyn invoca apertamente le dimissioni del capo del governo ancor prima delle elezioni di giovedì 8.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy