Liturgia: don Della Pietra (Udine), “se pressata da scadenze e obiettivi rischia di non essere lo spazio sorprendente del dono”

“La liturgia se non trascura la sua indole gratuita e la bellezza che la caratterizza può essere luogo dell’esperienza del senso per molti cercatori spesso un po’ disorientati e a volte anche un po’ preoccupati per i troppi attestati da esibire”. Lo ha affermato don Loris Della Pietra, rettore del Seminario interdiocesano di Udine, Gorizia e Trieste, intervenendo questa mattina al Convegno nazionale dei direttori degli Uffici catechistici e liturgici diocesani in corso a Salerno. Ricordando che “l’azione simbolica inizia alla vita ecclesiale nella misura in cui abilita allo stare dentro la comunità dei credenti e consegna a ciascuno un posto nella logica della piena gratuità”, don Della Pietra ha sottolineato che “una vita liturgica troppo pressata da scadenze e obiettivi rischia di non essere lo spazio sorprendente del dono dunque luogo iniziale, sorgivo e non semplicemente culminante di un cammino di fede”. “Chi più dei piccoli può desiderare accoglienza e soprattutto gesti di accoglienza!”, ha aggiunto, rilevando che “per chi ha appena cominciato il grande viaggio della vita, per chi non riesce ad afferrare esattamente ogni concetto, per chi è debole e non ha tutte le carte in regola occorre un’azione simbolica che faccia da ponte”. “L’obiettivo dell’iniziazione – ha proseguito – è quella di vivere un’esperienza ampia e complessa che permetta l’incontro della persona con Cristo e non soltanto i contenuti che lo riguardano”. Della Pietra si è poi soffermato nell’esaminare alcuni aspetti del “Direttorio della messa dei fanciulli”. “La liturgia – ha rilevato – chiede di essere compresa attraverso la liturgia”. Per Della Pietra, “occorre una competenza ampia perché la liturgia possa garantire l’efficacia formativa ‘tutta sua’. La catechesi avrà il compito di approfondire, integrare, continuare il cammino liturgico per una via più conoscitiva”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy