Milani e Mazzolari: p. Pani (“La Civiltà Cattolica”), “visita del Papa è il giusto riconoscimento di una profezia che la Chiesa locale non ha saputo apprezzare”

“La visita di Papa Francesco alla tomba di don Milani e di don Primo Mazzolari non intende tanto riabilitare i due sacerdoti, quanto dare loro il giusto riconoscimento di una profezia che la Chiesa locale a suo tempo non ha saputo apprezzare”. È quanto afferma padre Giancarlo Pani, vicedirettore de “La Civiltà Cattolica”, in un intervento pubblicato sull’ultimo della rivista. Per padre Pani, la visita privata di Francesco a Barbiana e a Bozzolo “è un evento che rende ragione a due testimoni del Vangelo, due profeti, due sacerdoti e pastori di anime che hanno avuto il dono dell’intelligenza che nasce dalla sapienza del cuore e hanno dedicato la loro vita agli ultimi”. “Spesso non capiti, e per questo emarginati – osserva il vicedirettore – hanno coraggiosamente perseverato nel loro servizio con la coscienza limpida di chi radica le proprie scelte nel messaggio evangelico”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy