Giornata donatore sangue: Policlinico Gemelli, un’app per gestire e facilitare le donazioni

In occasione dell’odierna Giornata mondiale del donatore di sangue promossa dall’Oms sul tema “Che cosa puoi fare? Dona sangue. Dona ora. Dona spesso”, l’associazione “Gruppo donatori di sangue Francesco Olgiati’ Onlus (www.donatoriolgiati.org), in collaborazione con la Fondazione Policlinico universitario A. Gemelli (www.policlinicogemelli.it), lancia l’applicazione “Donatori Olgiati” per smartphone al fine di facilitare la donazione di sangue ai propri donatori, ma non solo. Un sistema multi-piattaforma (sito web, app Android, app iOS) che consente di gestire principalmente le donazioni attraverso funzionalità accessibili sia da sistemi mobili grazie all’utilizzo dell’app dedicata, che da qualsiasi web browser. La nuova app permette di promuovere, prenotare e gestire le attività legate alla donazione di sangue e di emocomponenti e mette in contatto le diverse figure che quotidianamente supportano i pazienti ricoverati presso il Policlinico Gemelli. Il sistema utilizza un’unica Banca dati e consente la condivisione in tempo reale delle informazioni tra amministratore e donatore.
Lo slogan scelto quest’anno dall’Oms “vuole sottolineare tanto il ruolo che ogni singolo individuo può svolgere in prima persona per aiutare chi si trova nella necessità di dover essere trasfuso, quanto l’importanza di donare il sangue in modo regolare, al fine di garantire sempre la disponibilità di una terapia salva-vita, in termini di quantità, qualità e sicurezza”, afferma Gina Zini, direttore del Servizio di emotrasfusione del Policlinico Gemelli e docente di Ematologia presso l’Università Cattolica. “Troppo spesso – conclude – i nostri pazienti si trovano ad affrontare situazioni di emergenza sangue”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy