Festa nazionale argentina: card. Sandri (Chiese Orientali), “la nostra fede cristiana ci spinge a lavorare per la nostra patria con entusiasmo e partecipazione”

“Nei momenti oscuri della nostra vita e della nostra patria, nei momenti di difficoltà e di tristezza, di disorientamento personale e sociale, di perdita dei valori cristiani, il nostro atteggiamento non deve essere come quello dei discepoli che pensarono che Gesù se ne era andato e li aveva abbandonati. Al contrario, la nostra fede cristiana ci spinge a lavorare per la nostra patria con entusiasmo e partecipazione, con rispetto e in dialogo con tutti, con spirito costruttivo e con una fondamentale sensibilità verso i più bisognosi”. Lo ha detto ieri il card. Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, nella Santa Messa in occasione della Festa nazionale argentina, presso la chiesa argentina di Roma. “Il ricordo della nostra patria è oggi – ha aggiunto il porporato – più vivo e affettuoso: come sempre preghiamo per essa, le sue autorità, per tutte le sue componenti sociali e politiche”. Il cardinale ha anche sottolineato di confidare in Dio affinché si riesca a “costruire giorno dopo giorno la patria che sognarono i nostri padri fondatori della patria”. “Noi – ha evidenziato – vogliamo vedere questa realtà per il bene del nostro popolo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy