Diocesi: Perugia-Città della Pieve, nel pomeriggio a Deruta incontro sulla “Generazione smombies”

“Generazione smombies? La comunicazione tecnologica tra comodità e dipendenza” è il tema dell’incontro che si svolgerà nel pomeriggio di oggi, giovedì 25 maggio, alle 18, presso il salone “San Nicolò” di Deruta (Pg) per iniziativa della parrocchia san Francesco e del Comitato regionale dell’Agesc. Ad introdurre l’iniziativa – rivolta in particolare a genitori, figli e realtà scolastiche del territorio – saranno il parroco, don Nazzareno Fiorucci, e il presidente dell’Agesc Umbria, Mirco Casciarri. Seguirà l’intervento del giornalista e scrittore Roberto Alborghetti, autore del libro “Pronto? Sono il librofonino” (I Quindici). “Prendendo spunto da questa interessante pubblicazione – si legge in una nota – saranno affrontati vari aspetti che non possono non condurre all’uso corretto dei cellulari per le nuove generazioni, quelle dei ‘cosiddetti nativi digitali’, soffermandosi, su storie di smombies, smartphones e cyber-bulli”. “Alborghetti – proseguono i promotori – offrirà informazioni interessanti per rapportarsi serenamente all’uso responsabile e consapevole dei servizi e delle possibilità oggi offerte dalla telefonia mobile”. Il contenuto del libro – aggiungono – “sensibilizza sui rischi concreti collegati alle azioni, spesso automatiche, di chi fa lo ‘smombie’ (neologismo anglosassone – che il libro fa proprio e lancia tra i ragazzi italiani – costituito dai termini ‘smartphone’ e ‘zombie’)”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy