Cei: mons. Galantino, “grazie al card. Bagnasco per il servizio assicurato con dedizione e pazienza”

Vaticano, 24 maggio 2017: il cardinale Bagnasco celebra Messa

“Grazie per il servizio che ha assicurato con dedizione e con pazienza alla nostra Conferenza, alle nostre Chiese, al Paese e ora anche alle Chiese d’Europa”. Così mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, ha ringraziato il presidente uscente della Conferenza episcopale italiana, card. Angelo Bagnasco, al termine della Messa nella basilica di San Pietro, che ha aperto la terza giornata dell’Assemblea dei vescovi italiani. Richiamando un passaggio dell’omelia del card. Bagnasco, nella quale aveva immaginato l’apostolo Paolo “come in mezzo a un mare vasto, esposto ad ogni vento, dove l’impresa appare difficile e forse impossibile”, il segretario generale, rivolgendosi al presidente uscente, ha sottolineato che “il mare è anche il contesto culturale che ha marcato e segnato i dieci anni della sua presidenza”. “Come Paolo, lei ha saputo predicare a tutti, senza cercare di compiacere, non ha cercato il consenso, il plauso, è rimasto fedele alla verità ricevuta”, ha ricordato Galantino. “Possa sentirsi sostenuto, oltre che da quel Roveto ardente che è Cristo, anche dalla stima, dalla riconoscenza e dalla fraternità dell’intero nostro episcopato”, ha concluso il segretario generale Cei.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy