Diocesi: Genova, consegnati oggi ad oltre 120 ragazzi migranti i diplomi rilasciati dal Campus di Coronata

Sono stati consegnati oggi ad oltre 120 ragazzi migranti i diplomi rilasciati dal Campus di Coronata, la struttura gestita dalla diocesi di Genova attraverso l’ufficio diocesano Migrantes che, grazie alla collaborazione con la Prefettura di Genova, si occupa dal 2014 dell’ospitalità dei richiedenti protezione internazionale proponendo, spiegano i responsabili, “un modello di gestione attiva di varie case di accoglienza ubicate nella città di Genova”. I documenti consegnati oggi ai giovani migranti certificano la frequenza e la partecipazione alle lezioni organizzate dal Campus: italiano, matematica, educazione civica ed educazione domestica. Finora sono stati anche attivati percorsi di formazione in edilizia, agraria, falegnameria, sartoria, informatica, cura della persona e sala. “Si tratta di un traguardo importante e atteso per chi ha frequentato con assiduità il Campus a partire da ottobre”, afferma mons. Giacomo Martino, direttore dell’ufficio diocesano della Migrantes e responsabile del progetto. Nelle strutture della diocesi di Genova sono ospitati al momento 320 richiedenti asilo. Oltre all’ex ospedale San Raffaele di Coronata, dove è ubicato il “Campus”, sono attivi centri di accoglienza ed integrazione in alcune parrocchie ed altre strutture. “I ragazzi giunti dal mare presso la nostra struttura – spiega ancora don Giacomo – sono informati sulla nostra proposta educativa e formativa che, per aiutarli a costruire il loro futuro, richiede disciplina e continuità e sottoscrivono, dopo aver ricevuto tutte le informazioni, la nostra proposta”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy