Shoah: a Sigismondo Ugo Barbano, già direttore del Collegio San Giuseppe–Istituto De Merode, il titolo di “Giusto fra le nazioni”

“Accolse e nascose nell’Istituto giovani e fanciulli ebrei perseguitati dai nazifascisti durante la seconda guerra mondiale”: con questa motivazione mercoledì 10 maggio il ministro consigliere Rafael Erdreich, degli Affari pubblici e politici dell’Ambasciata d’Israele in Italia, consegnerà la medaglia di “Giusto fra le Nazioni” – titolo istituito dallo Yad Vashem (Centro Mondiale per la Memoria dell’Olocausto) per onorare le persone che rischiarono le loro vite per salvare gli ebrei durante la Shoah agendo disinteressatamente – alla memoria di Sigismondo Ugo Barbano, all’epoca dei fatti direttore del Collegio San Giuseppe–Istituto De Merode. La cerimonia avrà luogo a Roma presso il centro congressi Piazza di Spagna (Via Alibert, 5°) e saranno presenti, oltre a Erdreich, il direttore del Collegio San Giuseppe–Istituto De Merode, fr. Alessandro Cacciotti e lo storico fr. Emanuele Costa che offrirà un inquadramento storico del periodo, cui seguiranno testimonianze dei salvati e dei salvatori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia