Diocesi: Civita Castellana, giornata di preghiera per i missionari martiri

“Gesù Cristo è il primo martire, il primo che dà la vita per noi”. Prende spunto da queste parole di Papa Francesco la diocesi di Civita Castellana per organizzare la XXV Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri promossa dalla Dei e da Missio Italia. Il vescovo Romano Rossi sarà insieme ai fedeli mercoledì 5 aprile alle 21 nella parrocchia di San Maria Assunta a Vasanello. Un omaggio a tutti coloro che hanno dato la vita per il Vangelo, ma non solo. Sarà l’occasione per celebrare anche il 37esimo anniversario dell’uccisione del beato Oscar Romero. L’arcivescovo di San Salvador non solo è stato martirizzato, ma anche diffamato e calunniato, “lapidarono la pietra più dura che esiste al mondo: la lingua”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy