Ordine di Malta: i primi impegni del nuovo Luogotenente, pellegrinaggio a Lourdes e riforma costituzionale

Il primo impegno ufficiale del Luogotenente del Gran Maestro sarà il 59° Pellegrinaggio internazionale dell’Ordine di Malta a Lourdes, che si terrà dal 5 al 9 maggio. Lo riferisce una nota dell’Ordine, informando dell’elezione di questa mattina, a Roma, di fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto a nuovo Luogotenente. “Ogni anno – si legge nella nota – oltre 7.000 membri e volontari provenienti da tutto il mondo partecipano al pellegrinaggio a Lourdes, assistendo circa 1.500 pellegrini malati e disabili. Il pellegrinaggio a Lourdes rappresenta uno dei momenti più significativi della vita spirituale dei membri e dei volontari dell’Ordine”. Uno dei compiti più importanti di fra’ Giacomo Dalla Torre durante l’anno del suo mandato, informa ancora la nota, “sarà quello di lavorare al processo di riforma della Costituzione e del Codice dell’Ordine di Malta. La Carta Costituzionale è stata promulgata nel giugno 1961 e riformata nel 1997”. In particolare, “la riforma costituzionale affronterà eventuali carenze istituzionali. La recente crisi ha messo alla luce alcune debolezze nei sistemi di controllo e nell’equilibrio della governance: la riforma ne terrà conto. La riforma si concentrerà sull’esigenza dell’Ordine di rafforzare la sua vita spirituale e di aumentare il numero dei suoi membri professi. Sono già state avviate consultazioni e tutti i membri dell’Ordine sono stati invitati a proporre i loro suggerimenti”.
Secondo la Costituzione dell’Ordine, il Luogotenente del Gran Maestro rimane in carica per un anno con gli stessi poteri di un Gran Maestro. Il Luogotenente del Gran Maestro deve riconvocare il Consiglio Compito di Stato prima della fine del suo mandato.
Il Luogotenente del Gran Maestro, quale Sovrano e Superiore religioso, deve dedicarsi pienamente all’incremento delle opere dell’Ordine ed essere d’esempio per tutti i membri nell’osservanza religiosa. Ha la suprema autorità. Insieme al Sovrano Consiglio, emana i provvedimenti legislativi non previsti dalla Carta Costituzionale, promulga gli atti del governo e ratifica gli accordi internazionali.
Il Luogotenente del Gran Maestro risiede presso la sede dell’Ordine di Malta, il Palazzo Magistrale a Roma. Info: www.orderofmalta.int

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy