Settimana Santa: L’Aquila, venerdì la 63ª edizione della processione del Cristo Morto. Le sculture di artisti di fama internazionale

Pochi giorni ancora allo svolgimento della 63ª edizione della processione del Cristo Morto a L’Aquila. “Il prossimo Venerdì Santo, la città, ancora piagata dai recenti sismi che hanno colpito il Centro Italia ma impegnata nella grande opera di ricostruzione del centro storico, rivivrà la solenne processione che precede il grido gioioso dell’Alleluja nella notte di Pasqua”, si legge in una nota, che ricorda un testo pubblicato, nel 1961, dall’Amministrazione provinciale dell’Aquila, che così si esprimeva a proposito: “La processione del Venerdì Santo, che ogni anno richiama a L’Aquila fedeli e curiosi in gran copia, è in effetti una straordinaria galleria d’arte moderna; ognuno dei trofei e dei simulacri, che le varie Confraternite recano in mesto corteo lungo le strade buie e Silenziose della città, è una compiuta espressione d’arte plastica e figurativa”. Le sculture della versione “moderna” della processione aquilana, infatti, ricorda la nota, “sono state realizzate da artisti di fama internazionale tra cui, solo per citarne alcuni, Remo Brindisi, Giò Pomodoro, Armando Di Rienzo e Lucio Fontana”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy