Attentati Egitto: Cei, “non tramonti mai la speranza in un domani di pace”

Egitto, 9 aprile: doppio attentato alle chiese copte

“Non tramonti mai, in noi e in nessun uomo di fede autentica, la speranza in un domani di pace”. Lo scrivono in un messaggio ai “fratelli e sorelle” della comunità copta monsignor Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone e presidente della Commissione episcopale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della Cei, e don Cristiano Bettega, direttore dell’Ufficio Cei l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, all’indomani degli attacchi terroristici nelle chiese di Tanta e Alessandria. “I fatti di sangue di questa domenica in Egitto – si legge nel messaggio -, se possibile, sono ancora più odiosi perché sembrano avere un che di programmatico: avvenuti mentre la cristianità celebra la Domenica delle Palme, e tra l’altro in quest’anno che vede coincidere i calendari delle diverse Chiese cristiane, questi gesti di orribile violenza hanno trasformato questa giornata in un susseguirsi di morte e di profondo dolore. La Grande Settimana, la Settimana di passione che le Chiese celebrano, è divenuta drammatica realtà per questi nostri fratelli; e così ci sembra quasi di rivivere sulla nostra pelle la passione stessa del Signore, Lui, il Giusto innocente, che condivide la sofferenza di ogni uomo e del mondo intero”. Da qui la dura condanna per ogni atto di terrorismo e l’impegno a costruire un mondo di pace: “Siamo tutti unanimi nel condannare per l’ennesima volta – scrivono i vescovi – gesti come questi; siamo tutti concordi nel dire, come ha ricordato anche papa Francesco, che dobbiamo alzare la voce anche contro chi fabbrica e vende armi sempre più potenti; siamo tutti uniti nell’affidare alla preghiera di questi martiri la vita delle nostre Chiese e del mondo intero: con un sentimento profondo di cordoglio e di vicinanza, con la fede ferma nella risurrezione del Signore Gesù Cristo, alziamo insieme a voi la nostra supplica a Dio Onnipotente perché cessi ogni violenza nel mondo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy