Diocesi: Genova, domenica la Giornata della solidarietà

“Una occasione per tutte le comunità parrocchiali per pregare, sensibilizzarsi e disporsi alla carità nei confronti delle famiglie e delle persone più povere”. Così mons. Marino Poggi, direttore della Caritas di Genova, illustra le motivazioni della Giornata della solidarietà che si terrà domenica prossima in diocesi. “La carità – spiega mons. Poggi in una lettera pubblicata dal settimanale cattolico Il Cittadino – non può essere delegata” perché “per quanto la Chiesa la esprima anche attraverso organismi e servizi deputati, tutti dobbiamo e possiamo manifestare una partecipazione consapevole e fattiva alla loro opera, affinando la nostra sensibilità e i nostri occhi per vedere autenticamente le necessità di fratelli”. Tale occasione “è, prima di tutto, un’apertura dello spirito alla carità” ma “è anche fonte di impegno, non solo attraverso la raccolta di offerte da devolversi ai 38 Centri di ascolto della diocesi, ma anche come assunzione di responsabilità, come disponibilità a renderci utili al bene comune”. In occasione della giornata, e all’interno del cammino di preparazione della diocesi alla prossima visita del Papa a Genova, sono anche in programma una veglia di preghiera e l’adorazione notturna. L’appuntamento è per la sera di venerdì 31 marzo presso il Monastero dei Santi Giacomo e Filippo. La preghiera sarà animata dall’Associazione don PieroTubino, l’adorazione notturna dal mondo della Carità.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy