Attacco Londra: card. Nichols, “noi cristiani e le altre confessioni religiose stiamo insieme contro l’odio”

“Noi cristiani e le altre confessioni religiose stiamo insieme contro l’odio. È molto importante che tutti vedano che noi cinque siamo spalla a spalla contro questo terrorismo”. Lo ha detto l’arcivescovo di Westminster e presidente della Conferenza episcopale d’Inghilterra e Galles, il cardinale Vincent Nichols, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, commentando l’attacco terroristico di Londra. Nel pomeriggio a Londra si è celebrata una veglia coi leader religiosi cristiani, ebrei e musulmani insieme per ricordare le vittime
dell’attentato di Londra. Erano presenti l’arcivescovo di Canterbury e primate della chiesa anglicana Justin Welby, il cardinale e arcivescovo di Westminster Vincent Nichols, il rabbino capo Ephriam Mirvis e gli imam Ezzat Khalifa, Mohammad al Hilli e Qari Asim.
“Ogni atto di terrorismo – ha aggiunto il card. Nichols – vuole creare nuovi nemici e divisioni per far crescere nella società una destabilizzazione. E i terroristi vogliono approfittare di queste divisioni. Per questo è molto importante stare uniti più forti che mai”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy