Papa Francesco: udienza, “il matrimonio senza l’aiuto di Dio non va avanti”

“Il matrimonio senza l’aiuto di Dio non va avanti: dobbiamo chiederlo ogni giorno”. Lo ha detto, a braccio, il Papa, nel triplice saluto ai giovani, ai malati e agli sposi novelli a conclusione dell’udienza. “L’odierna memoria di suor Giuseppina Bakhita, che da bambina fu vittima della tratta – le parole di Francesco, che salutando il Comitato della Giornata mondiale di preghiera contro la tratta delle persone ha detto loro: “Grazie per quello che fate” – accresca in voi, cari giovani, l’attenzione per i vostri coetanei più svantaggiati e in difficoltà; aiuti voi, cari ammalati, ad offrire le vostre sofferenze per l’educazione cristiana delle nuove generazioni; e incoraggi voi, cari sposi novelli, a confidare nell’aiuto della Provvidenza e non solo nelle vostre capacità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa