Diocesi: Terni, venerdì presentazione dei lavori di restauro della chiesa di S. Pietro

Verranno presentati il 10 febbraio a Terni (Fondazione a palazzo Montani-Leoni in corso Tacito, ore 17) i lavori di restauro e consolidamento della copertura absidale e laterale della chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo a Terni e la vicenda storica del complesso agostiniano, i recenti restauri dell’organismo edilizio e dei cicli pittorici eseguiti con il contributo della Fondazione Carit, le criticità attuali dovute agli impropri utilizzi del prezioso complesso. All’incontro interverranno l’architetto Paolo Leonelli, progettista e direttore dei lavori, e don Claudio Bosi, direttore dell’Ufficio Beni culturali ecclesiastici della diocesi. Porteranno il loro saluto il presidente della Fondazione Carit Luigi Carlini, don Adolfo e don Francesco, parroci di San Pietro. Le origini della chiesa, una delle più antiche della città situata nel centro storico, risalgono al secolo II. Nel 1200 arrivarono gli agostiniani che la ricostruirono quasi completamente rendendola più spaziosa e dotandola di un convento. Dopo l’unità d’Italia, chiesa e monastero furono spogliati dei loro beni e i religiosi ad eccezione del parroco, furono costretti a lasciare Terni. Dopo il 1870 il convento venne adibito a scuola elementare. Ancora oggi il chiostro, il convento e diverse parti della chiesa appartengono a diversi proprietari.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy