Diocesi: Bari-Bitonto, una mostra su i “Migranti. La sfida dell’incontro”

“Addentrarsi al cuore dell’esperienza di uomini e donne che hanno vissuto il dramma di guerre e sofferenze prima di decidersi a intraprendere un viaggio impervio e incerto: chi sono, perché partono, cosa cercano? Ma soprattutto, per noi, questo flusso di persone cosa ci chiede, come è possibile vivere insieme?”. Sono questi i contenuti e gli interrogativi della mostra “Migranti. La sfida dell’incontro”, realizzata in collaborazione con l’Ufficio “Migrantes” della diocesi di Bari-Bitonto, aperta fino a domani nella chiesa dei Cappuccini a Modugno (Bari) e dal 9 al 19 febbraio nella parrocchia San Marcello di Bari. I contenuti della mostra saranno presentati nei due luoghi di svolgimento, rispettivamente domani alle 20 a Modugno da Cristina Molfetta della “Fondazione Migrantes”, e il 9 febbraio alle ore 20 a Bari, insieme agli ultimi rapporti immigrazione e rifugiati della Caritas-Migrantes, da Maria Teresa Spinelli e Cristina Molfetta della “Fondazione Migrantes”, e da uno dei curatori, Giorgio Paolucci, editorialista del quotidiano “Avvenire”. Le visite, gratuite, sono accompagnate da mediatori culturali e dalla testimonianza di migranti. Domenica 19 febbraio, alle 11.30, nella parrocchia San Marcello di Bari, sarà celebrata la Santa Messa, animata dalle comunità migranti. Seguiranno il pranzo multietnico e un momento di festa e di testimonianze.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy