Comunione e liberazione: anche ad Arezzo il 27 febbraio si ricorda don Giussani

In occasione del 12° anniversario della morte del servo di Dio don Luigi Giussani (22 febbraio 2005) e del 35° del riconoscimento pontificio della Fraternità di Comunione e Liberazione (11 febbraio 1982), anche ad Arezzo verrà celebrata una messa per ricordare le due ricorrenze. A presiederla, lunedì 27 febbraio alle 21.15 nella Chiesa di S. Francesco, sarà l’arcivescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, monsignor Riccardo Fontana. Come in tutte le altre messe celebrate in questo periodo per l’occasione, questa sarà l’intenzione: “Chiediamo a Dio la grazia di seguire senza riserve l’invito di Papa Francesco a mendicare e imparare la vera povertà che ‘descrive ciò che abbiamo nel cuore veramente: il bisogno di Lui’, per vivere la vita sempre come un inizio coraggioso rivolto al domani”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia