Papa Francesco: domani incontra la “Delegazione cattolica per la cooperazione” di Francia

Domani, Papa Francesco, alle 11, incontra la Delegazione cattolica per la cooperazione, organismo di volontariato internazionale nato in Francia 50 anni fa all’indomani della pubblicazione dell’enciclica “Populorum Progressio”. Da oggi fino al 26 febbraio la Delegazione, guidata dal vescovo monsignor Jean-Louis Papin, è a Roma per “vivere il suo giubileo nel cuore della chiesa universale”. In questi 50 anni – si legge in un comunicato – circa 20mila volontari, di tutte le età, formazione e stato di vita, hanno vissuto l’esperienza del volontariato di solidarietà internazionale, al servizio di ogni uomo e di tutti gli uomini”. La delegazione sarà ricevuta in udienza da Papa Francesco e sarà una occasione per “riaffermare la dimensione missionaria ed evangelizzatrice del progetto della Delegazione” come “cammino di fede e cammino di conversone offerto a tutti”. I volontari della Dcc sono presenti in vari paesi del mondo, Filippine, Israele e Palestina, Madagascar, Togo, Perù.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy