Furbetti cartellino Loreto Mare: Ricciardi (Amci), “quesi operatori sanitari hanno tradito il loro compito”

“Per fortuna questi episodi rappresentano un’eccezione degli ospedali napoletani”. Lo dice al Sir Giuseppina Ricciardi, presidente dell’Associazione medici cattolici italiani (Amci) di Napoli, medico ospedaliero, nell’esprimere il suo “disappunto per il grave comportamento del personale dell’Ospedale Loreto Mare”, che ha portato agli arresti domiciliari 55 persone. “Tanti medici e paramedici – sottolinea Ricciardi – esplicano il loro dovere correttamente, con abnegazione e professionalità, anche in condizioni disagiate e con gravi carenze di personale. Nell’Ospedale la priorità è il rispetto dell’ammalato e l’umanizzazione della cura. Gli operatori sanitari del Loreto Mare hanno tradito innanzitutto questo compito, oltre a commettere un reato”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy