Giornata del malato: un mosaico che riproduce un abbraccio dono dal Serafico al Papa

Il mosaico realizzato dai ragazzi del Serafico donato a Papa Francesco

In occasione della XXV Giornata mondiale del malato e i 20 anni dell’Ufficio nazionale per la pastorale della salute della Cei, ieri Papa Francesco ha concesso un’udienza particolare alla Commissione episcopale per il servizio della carità e la salute, all’Ufficio nazionale per la pastorale della salute e alla sua Consulta e ai direttori degli Uffici diocesani di pastorale della salute. Per l’occasione, era presente come consultore dell’ufficio nazionale della pastorale della salute della Cei, Francesca Di Maolo, presidente del Serafico di Assisi che ha avuto l’onore di rappresentare tutte le strutture sanitarie cattoliche italiane attraverso un dono realizzato dai ragazzi del Serafico e dalla Piccola Opera Charitas di Giulianova. Il dono, una cassetta di legno con un mosaico raffigurante un abbraccio – gesto molto caro al Pontefice – era anche accompagnato da un album di foto dei ragazzi stessi (non presenti all’udienza) ritratti nella fase di realizzazione. Secondo quanto riferito da Di Maolo il Papa ha chiesto di sollecitare i ragazzi del Serafico a pregare per lui: “Ne ho tanto bisogno” ha detto Papa Francesco.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy