Papa Francesco: a Commissione Cei Carità e Salute, “non sia solo il denaro a orientare le scelte politiche”, persona “al primo posto”. Combattere “povertà sanitaria”

“Non sia solo il denaro a orientare le scelte politiche e amministrative, chiamate a salvaguardare il diritto alla salute sancito dalla Costituzione italiana, né le scelte di chi gestisce i luoghi di cura”. È il monito indirizzato ai politici, nel discorso del Papa ai membri della Commissione Carità e Salute della Cei. “Al primo posto c’è l’inviolabile dignità di ogni persona umana dal momento del suo concepimento fino al suo ultimo respiro”, ha ribadito Francesco. “ La crescente povertà sanitaria tra le fasce più povere della popolazione, dovuta proprio alla difficoltà di accesso alle cure, non lasci nessuno indifferente e si moltiplichino gli sforzi di tutti perché i diritti dei più deboli siano tutelati”, l’appello del Papa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy