Papa Francesco: Angelus, “tutto il mondo è contaminato dal male”

“Buongiorno e buona festa!”. È il saluto del Papa alle migliaia di fedeli accorsi oggi in piazza San Pietro, per l’Angelus dell’Immacolata. “Maria è piena della presenza di Dio. E se è interamente abitata da Dio, non c’è posto in lei per il peccato”, ha ricordato Francesco a proposito del dogma dell’Immacolata Concezione. “È una cosa straordinaria, perché tutto il mondo, purtroppo, è contaminato dal male”, ha commentato riferendosi al saluto dell’Angelo, che chiama Maria “piena di grazia”. “Ciascuno di noi, guardandosi dentro, vede dei lati oscuri”, ha fatto notare il Papa: “Anche i più grandi santi erano peccatori e tutte le realtà, persino le più belle, sono intaccate dal male: tutte, tranne Maria. Lei è l’unica ‘oasi sempre verde’ dell’umanità, la sola incontaminata, creata immacolata per accogliere pienamente, con il suo ‘sì’, Dio che veniva nel mondo e iniziare così una storia nuova”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori