Dialogo interculturale: forum a Zagabria. Obuljen Korzinek (ministro Croazia), identità e diversità in un contesto di rapidi cambiamenti

Zagabria: Nina Obuljen Korzinek, ministro della cultura in Croazia

(da Zagabria) “La nostra cultura è stata progressivamente arricchita da molteplici contributi: direi che da questa specificità deriva la nostra peculiare identità culturale”. Nina Obuljen Korzinek ricopre l’incarico di ministro della cultura in Croazia. Al forum sul dialogo interculturale e interreligioso, promosso nella capitale del suo Paese, che si chiude oggi, porta una riflessione ad ampio raggio sulla formazione di una identità culturale che, spiega, è in continuo arricchimento e in costante cambiamento” in relazione ai tempi che mutano. Secondo Obuljen Korzinek la “tolleranza non comporta la rinuncia alla propria identità, semmai la rimette in gioco in un contesto segnato dal dialogo tra le differenze”. I Balcani, con il loro articolato percorso storico, segnato anche di recente da scontri e tensioni, segna la necessità di tale “incontro”, in società “complesse e aperte”, ribadisce il ministro. Che parla di cultura, di “diritto di partecipare a una cultura” (formazione, integrazione, dialogo), di varie espressioni culturali (arte, media…), e del particolare ruolo che “la cultura e il dialogo interreligioso dovrebbero rivestire nella politica estera dell’Ue”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori