Diocesi: mons. Lorefice (Palermo), “nel Consiglio pastorale si condivide la responsabilità della Chiesa”

“Il Consiglio pastorale è un organismo in cui si condivide la responsabilità della Chiesa, azione che è di tutto il popolo di Dio e quindi anche dei Christi fideles laici. È inoltre un gruppo che deve sentire la gioia di ritrovarsi, di sentirsi gruppo strettamente legato al vescovo e alla sua carità pastorale”. Lo ha detto l’arcivescovo di Palermo, mons. Corrado Lorefice, che con un suo decreto ha costituito il Consiglio pastorale diocesano e il Consiglio presbiterale diocesano per il quinquennio 2017/2022. “È necessario riuscire a cogliere le esigenze del nostro tempo perché la Chiesa possa essere pronta alla condivisone del Vangelo pensandosi come comunione – ha aggiunto -. Il Consiglio è organismo di comunione e consultivo. Questo significa aiutare il vescovo e assunzione di responsabilità e corresponsabilità da parte di ciascuno. Sono grato a tutti, sia agli eletti che ai nominati, per l’apporto che ciascuno darà. Certamente si creerà affetto tra i vari membri e questo aiuterà la comunione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia