This content is available in English

Regno Unito: dimissioni dalla commissione parlamentare sulla mobilità sociale. “Brexit assorbe tutte le energie della May”

L’ennesima difficoltà politica per la premier May, dopo le dimissioni di diversi minestri e la sconfitta elettorale alle ultime elezioni che l’ha lasciata con una maggioranza risicata. Si è infatti dimesso Alan Milburn, ex ministro laburista, che presiede la commissione sulla mobilità sociale, cui è affidato il compito di assicurarsi che il divario tra ricchi e poveri venga colmato (sul sito del Guardian la lettera con le motivazioni, www.theguardian.com). Le ragioni addotte da Milburn: Brexit ormai assorbe tutte le energie della premier che non ha tempo per “una Gran Bretagna più giusta”. Ad andarsene dalla commissione parlamentare anche una conservatrice, Gillian Shephard, proveniente dallo stesso partito della prima ministra. Il divario tra ricchi e poveri ha raggiunto, secondo i dati ufficiali, negli ultimi anni proporzioni preoccupanti con un record di 5,2 milioni di bambini che potrebbero essere costretti a vivere al di sotto della soglia di povertà nei prossimi cinque anni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia