Informazione: Uspi, accordo di partnership con Mepe per la distribuzione in edicola

L’Unione stampa periodica italiana (Uspi) ha sottoscritto oggi come Mepe-Distribuzione editoriale un “Accordo in partnership” per favorire e sviluppare la distribuzione dei periodici Uspi, nelle edicole, nella grande distribuzione organizzata (Gdo) e negli altri punti vendita fissi (stazioni, aeroporti…) e stagionali. Ne dà notizia, in una nota, la segreteria generale dell’Uspi, spiegando che “in base a tale accordo, Mepe si impegna a riservare a tutti gli editori associati Uspi, che sottoscrivano un contratto di distribuzione, tariffe preferenziali oltre ad una serie di servizi, questi ultimi a titolo essenzialmente gratuito”. In particolare, prosegue la nota, Mepe “impiegherà personale specializzato per attività di consulenza con riguardo a strategie commerciali e di marketing”, “fornirà informazioni relative a tutte le attività distributive tramite sito web, in tempo reale”, “offrirà la possibilità di effettuare test di vendita su un panel di piazze campione per nuove pubblicazioni da distribuire in edicola”, “fornirà dati completi e aggiornati sulla diretta concorrenza e, più in generale, sul mercato editoriale” e “fornirà attività di consulenza sui canali non propriamente editoriali, con particolare riferimento alla grande distribuzione organizzata”. Inoltre, Mepe “potrà mettere in contatto gli editori eventualmente interessati con la propria controllata – Sofia srl – per la progettazione e realizzazione di campagne pubblicitarie nonché la gestione del servizio abbonamenti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia