Economia: Eurogruppo, il ministro portoghese Centeno eletto presidente. Succederà a Dijsselbloem

(Bruxelles) Sarà il ministro dell’economia portoghese, Mario Centeno, il successore di Jeroen Dijsselbloem alla presidenza dell’Eurogruppo. L’elezione è avvenuta nel pomeriggio al terzo giro di votazioni da parte dei ministri delle finanze della zona euro, quando il ministro lusitano ha superato il collega lussemburghese Pierre Gramegna. A Centeno è andato anche il voto dell’italiano Pier Carlo Padoan, a suo tempo indicato come candidato forte a questa carica, ma Padoan aveva fatto un passo indietro. Centeno entrerà in carica il 13 gennaio e presiederà la prima riunione dell’Eurogruppo il 22 gennaio (il mandato dura due anni e mezzo). “Il mio obiettivo è generare consenso – ha subito dichiarato il neo eletto – perché le sfide aperte sono molto complesse”. Dalla stessa riunione è emerso un nuovo richiamo ai Paesi a rischio di “deviazione significativa” dal Patto di stabilità. Tali governi “sono invitati a considerare tempestivamente le necessarie misure addizionali per assicurare che i bilanci 2018 rispettino il Patto di stabilità e crescita”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia