Egitto: appello ai musulmani del Grande Imam di al-Azhar, “siate vicini ai cristiani nella celebrazione del Natale”

Dura condanna per l’attentato di matrice terroristica di questa mattina al Cairo e piena solidarietà con la comunità cristiana di Egitto in vista del Natale. È quanto esprime in un comunicato il Grande Imam di al-Azhar, Ahmad al-Tayyib. La più grande autorità musulmana del Paese condanna nei “termini più forti, l’attacco terroristico che ha colpito la chiesa di Mar Mina a Helwan, provocando la morte di numerose persone e feriti – poliziotti e fratelli copti” – e sottolinea come “il ripetersi di tali attacchi terroristici atroci contro i fratelli copti nei giorni delle vacanze” mira a colpire non solo “i seguaci di questa religione” ma anche a far fallire “lo spirito di amore e di affetto tra musulmani e cristiani” e, quindi, a minare l’Egitto e la sua unità. Il Grande Imam invita, pertanto, i figli musulmani del popolo egiziano a contrastare “questo piano del maligno” e ad “accompagnare, attraverso la partecipazione dei musulmani, i loro compagni copti nella celebrazione della ricorrenza della nascita di Cristo: la pace sia su di lui”. La Chiesa copta ortodossa – come la maggior parte delle Chiese ortodosse nel mondo – celebrano il Natale il 7 gennaio. Il comunicato si conclude con “le sue sincere condoglianze alle famiglie delle vittime, chiedendo a Dio d’ispirare pazienza e conforto e a garantire ai feriti una cura”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa