Diocesi: Modena-Nonantola, il 31 dicembre festa di san Silvestro Papa, patrono di Nonantola, e Te deum con l’arcivescovo abate Castellucci

Domenica 31 dicembre sarà grande festa per tutta l’arcidiocesi di Modena-Nonantola. Oltre alla festa legata al termine dell’anno civile, Nonantola celebra la solennità del suo patrono, san Silvestro I papa, le cui spoglie sono custodite nella basilica a lui intitolata. Le celebrazioni solenni avranno luogo nella chiesa parrocchiale, la Pieve di San Michele Arcangelo, essendo la basilica ancora chiusa al culto: alle 17 i secondi Vespri solenni capitolari presieduti dal priore del Capitolo, canonico Alberto Zironi, con la partecipazione dei canonici del Capitolo; alle 17.30 solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Erio Castellucci con la presenza delle autorità del paese. Durante la processione d’ingresso della Messa, il priore recherà il braccio del Santo Papa Silvestro col quale, all’inizio della celebrazione, l’arcivescovo abate impartirà la benedizione su Nonantola e sull’intera diocesi. Oltre alle offerte per il banchetto eucaristico, saranno donati all’arcivescovo abate i prodotti della terra della Partecipanza, dono che ricorda una tradizione molto antica secondo la quale, ogni 31 dicembre, il popolo della Partecipanza rendeva grazie all’abate per la concessione delle terre con un grasso vitello e alcuni doppieri di cera nuova. A conclusione il canto del Te Deum.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy