Natale: mons. Pellegrini (Concordia-Pordenone), “le mille luci del consumismo oscurano il vero spirito del Natale”

Mons. Giuseppe Pellegrini, vescovo di Concordia-Pordenone

“Stiamo perdendo sempre di più il vero spirito del Natale, oscurato dalle mille luci del consumismo e dell’esteriorità. Infatti, anche per tanti di noi, il Natale consiste nell’affannosa ricerca di regali o degli acquisti per il cenone della vigilia”. È il monito del vescovo di Concordia-Pordenone, mons. Giuseppe Pellegrini, contenuto nel suo messaggio pubblicato sul settimanale diocesano “Il Popolo”. “Sembra che la più grande preoccupazione sia di ricreare l’atmosfera e il paesaggio natalizio – aggiunge il presule -, rivestendo le nostre case, le strade delle nostre città e dei paesi di luci scintillanti, che se hanno lo scopo di farci sentire un po’ più buoni, favoriscono però una felicità di piccola durata e una speranza corta, di qualche istante e non che vada oltre”. Mons. Pellegrini cita Benedetto XVI per invitare a riscoprire “la vera, grande speranza dell’uomo”, Dio. Il Natale “ci ricorda la venuta di Gesù, vera luce del mondo. È a questa luce divina che le luminarie che accendiamo nelle nostre città e nelle case dovrebbero fare riferimento”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy