Diocesi: Bojano, questa sera l’arcivescovo Bregantini celebra messa con i cassintegrati Gam. Poi le loro testimonianze

L’arcivescovo di Campobasso-Bojano, mons. GianCarlo Bregantini, presiederà alle 18 di oggi, sabato 23 dicembre, presso la cattedrale di san Bartolomeo apostolo a Bojano, una celebrazione eucaristica con i lavoratori cassintegrati della Gam alla vigilia delle festività natalizie. Si tratta di un appuntamento per vivere il “Natale vicino ai lavoratori” promosso dalla Pastorale sociale del lavoro dell’arcidiocesi di Campobasso-Bojano che, si legge in una nota, “ha raccolto il grido dei cassintegrati della Gam per condividerlo ed offrirlo in un momento di spiritualità e di testimonianza”. Tra le finalità dell’incontro anche quella di “proseguire il cammino iniziato a Cagliari alla 48ª Settimana sociale dei cattolici italiani, dedicata alla costruzione del lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale”. Dopo la celebrazione eucaristica, mons. Bregantini darà spazio alle testimonianze di alcuni lavoratori della Gam, “che – proseguono i promotori – desiderano condividere e partecipare alla cittadinanza la loro sofferta condizione di cassintegrati e il desiderio di tornare a lavorare”. “L’uomo – conclude la nota – si realizza e si esprime con il lavoro e non con l’assistenzialismo, un desiderio che abbraccia anche i bisogni di tanti giovani che ancora una volta sono costretti ad abbandonare la propria terra per trovare un lavoro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori