Lev: la “Teologia di Papa Francesco” negli scritti di 11 teologi

Undici teologi di fama internazionale, attraverso i loro studi, presentano l’insegnamento di Papa Francesco, le sue radici, le novità del suo pontificato e quale sia la continuità con il magistero precedente. I loro testi sono raccolti nella collana “La Teologia di Papa Francesco”, edita dalla Libreria editrice vaticana. I contributi sono a firma di: Jurgen Werbick, Lucio Casula, Peter Hünermann, Roberto Repole, Carlos Galli, Santiago Madrigal Terrazas, Aristide Fumagalli, Juan Carlos Scannone, Marinella Perroni, Piero Coda, Marko Ivan Rupnik. “Questa collana raccoglie il contributo di teologi di alto profilo, italiani e non, europei e non, religiosi, sacerdoti e laici, che hanno mostrato le radici teologiche e le prospettive innovative aperte per la teologia della Chiesa grazie al magistero di Papa Francesco – spiega il responsabile della Lev, fra Giulio Cesareo – . Un magistero che tiene insieme parole semplici e gesti profondi, mentalità evangelica e atteggiamenti eloquenti. Forse anche per questo, Papa Francesco è una figura molto significativa all’interno della Chiesa. Con questi volumi, allora, per intuizione di mons. Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede, la Lev ha cercato di contribuire al dibattito ecclesiale, talora molto accesso, a proposito del magistero del Santo Padre, mostrandone la profondità e l’aderenza alla grande tradizione della Chiesa, da un lato, e, dall’altro, l’attenzione alle istanze del pensiero contemporaneo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori