Fondazione Centesimus Annus: i requisiti per partecipare alla quarta edizione dei premi “Economia e società”

Per promuovere la conoscenza della Dottrina sociale della Chiesa cattolica, la Fondazione Centesimus – Annus Pro Pontifice ha indetto la quarta edizione del concorso internazionale “Economia e società”. Previsti due premi: il primo per un libro pubblicato, del valore di 30mila euro, il secondo per lavori di giornalismo e mezzi di comunicazione sociale, del valore di 20mila euro. “I premi – si legge in una nota – sono a cadenza biennale e la prossima assegnazione sarà nel 2019”. Il premio “Pubblicazione in dottrina sociale” sarà attribuito ad un libro edito dopo il 1° gennaio 2009 in lingua francese, inglese, italiana, portoghese, spagnola e tedesca. “L’opera premiata – spiegano i promotori – dovrà contraddistinguersi per il suo contributo originale alla spiegazione, all’approfondimento o all’applicazione della Dottrina sociale della Chiesa ed essere di riconosciuta solidità dottrinale e di eccezionale qualità”. “La Fondazione Centesimus Annus – Pro Pontifice – prosegue la nota – intende premiare contributi comprensibili al grande pubblico che esprimano con forza un impegno cristiano nell’attività economica e sociale”. Qualora i vincitori fossero più di uno, il premio verrà diviso tra loro. Il premio “Giornalismo e mezzi di comunicazione sociale”, invece, potrà essere suddiviso tra due o più lavori di giornalismo su temi riguardanti la Dottrina sociale della Chiesa cattolica. “Verranno presi in considerazione lavori di eccezionale qualità pubblicati da mezzi di riconosciuta importanza nazionale o internazionale dopo il 1° gennaio 2016 in lingua francese, inglese, italiana, portoghese, spagnola e tedesca”. La segnalazione dei candidati e delle relative dovrà essere fatta entro il 24 maggio 2018.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori