Corridoi umanitari: in arrivo i primi 160 profughi dalla Libia. Ad accoglierli il card. Bassetti e il ministro Minniti

È tutto pronto all’aeroporto di Pratica di Mare, a Pomezia (Roma), per l’arrivo, tra poco, del  primo gruppo di 160 migranti africani dalla Libia che hanno diritto alla protezione internazionale. Ad accoglierli il ministro dell’Interno, Marco Minniti, e il presidente della Conferenza episcopale italiana, cardinale Gualtiero Bassetti. Si tratta di donne, bambini ed anziani, provenienti da centri di accoglienza libici e selezionati dall’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Acnur). Sono presenti gli operatori di Caritas italiana che hanno già allestito uno spazio giochi per i bambini e un luogo tranquillo dove le mamme potranno cambiare i pannolini dei neonati. I profughi saranno accolti nei Centri di accoglienza straordinaria (Cas) del circuito istituzionale e nei centri Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati). Sono 16 le diocesi coinvolte, che accoglieranno 120 profughi, in maggioranza africani sub-sahariani: Arezzo, Benevento, Bergamo, Biella, Ferrara-Comacchio, Firenze, Genova, Milano, Reggio Calabria-Bova, Savona-Noli, Teggiano-Policastro, Teramo-Atri, Termoli-Larino, Treviso, Varese, Ventimiglia-Sanremo. La Caritas di Roma ha messo a disposizione i generi di prima necessità.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori